Prossimo Evento

L’Associazione

Atargatis è un’associazione culturale volontaria, di tutela ambientale ed escursionismo.

Continua

Newsletter

Iscriviti alla nostra mailing list per essere sempre aggiornato sugli eventi che saranno organizzati.

Iscriviti

Brochure 2018

Pico – Sant’Onofrio

Scritto da Giovanni Macrino.

18 marzo 2018

Luogo:

Escursione per ragazzi ed Adulti

Itinerario: Forcella Luino – Loc. I Travettini – Monticelli di Sant’Onofrio – Piana di Sant’Onofrio
Difficoltà: T (Turistico) – Percorso su sentiero agevole.
Dislivello: +200 m.
Lunghezza A/R: 5,5 Km.
Tempo a/r:  4 ore e 00 minuti
Accompagnatori: AAG Giovanni Macrino – ASAG Maria Civita Sinapi – ASAG Rita D’Ettore
Trasporto: Auto proprie
Pranzo: A sacco
Note: – – – –

{focus_keyword} Pico - Sant'Onofrio manifesto picoIl sentiero è un itinerario ad anello di facile percorrenza, ben visibile sul terreno ed in molti tratti è delimitato sul bordo da staccionate in legno e pietre. Attraversa boschi di cerro (Quercus cerris), di carpino nero (Ostrya carpinifolia), noccioleti (Corylus avellana) cresciuti su vecchi terrazzamenti abbandonati, dove si praticava un’agricoltura con metodi tradizionali.

Il percorso inizia alla fine della fertile piana di Sant’Onofrio con le sue antiche cisterne in pietra. Il primo tratto del sentiero n. 4 attraversa un bosco di querce a prevalenza di cerri dove non è difficile osservare nidi dei picchi (Picus viridis) scavati soprattutto sugli alberi più grandi. La zona è inoltre frequentata da coppie d’uccelli rapaci nidificanti, soprattutto poiane (Buteo buteo) e gheppi (Falco tinninculus).

In diversi punti del bosco si aprono radure che consentono di ammirare in basso i pianori di Valle Vona nel comune di Pico e sullo sfondo, in lontananza, i Monti delle Mainarde. Proseguendo si passa in un fresco bosco di carpini e più avanti si apre un suggestivo scorcio sulla sottostante Valle del Liri, con il laghetto della Riserva Regionale di San Giovanni Incarico, e sullo sfondo i Monti Ernici.

In questo punto il percorso incrocia una stradina brecciata proveniente da Pico. Bisogna proseguire seguendo i segnali del sentiero n. 4 posti sugli alberi, superando un piccolo cancello in filo spinato.

Dopo circa 300 metri le indicazioni del sentiero n. 4 sugli alberi conducono a destra verso un tratto aperto lungo la collinetta di Monticelli di Sant’Onofrio.

Quindi la passeggiata continua su un tratturo ben evidente nel bosco ceduo in direzione sud.

Lungo il tracciato s’incontra poi un insediamento antico, i cui resti sono ancora oggi in buone condizioni di conservazione costituiti da una casa, l’aia antistante e la mandra in pietra a secco.

Da qui il percorso prosegue sul crinale della collina Serra di Sant’Onofrio da dove si può ammirare la valle sotto l’abitato di Campodimele, racchiusa dai versanti di Monte Appiolo (901 m), Monte Crispi (803 m) e Monte Le Vele (956 m). Lungo la strada s’incontrano gli stabili di un’azienda zootecnica tradizionale, abitata solo in estate, dove con un po’ di fortuna si possono trovare i proprietari intenti alla produzione del formaggio locale. Proseguendo lungo la staccionata che borda il sentiero, il percorso si conclude collegandosi alla strada brecciata per il convento di Sant’Onofrio, che si trova a 400 metri sulla sinistra, da dove si prosegue per riprendere l’auto.

IL PROGRAMMA DELLA GIORNATA:

  • Ore 08:30 – Ritrovo ad Itri presso il “Pallone”.
  • Ore 09:15 – Inizio Escursione.
  • Ore 16:00 – Termine Escursione e rietro.
  • Ore 16:45 – Arrivo ad Itri.

Accompagnatori: AAG Giovanni Macrino, ASAG Maria Civita Sinapi, ASAG Rita D’Ettore

La partecipazione all’escursione e’ aperta a tutti.

Prenotazione obbligatoria entro il 16 marzo 2010

Per i non soci CAI/Atargatis è richiesta la quota assicurativa di €8,00

Abbigliamento necessario: scarponi da trekking, pantaloni comodi e traspiranti, maglia intima traspirante, maglia di pile più o meno pesante attinente alle condizioni della temperatura prevista, k-way o mantella impermeabile.

Cosa è necessario portare nello zaino: Borraccia della capacità di almeno 1,5 litri d’acqua, guanti, cappello, frutta secca, pranzo al sacco, ricambio intimo.

Prenotazioni online non sono disponibili per questo evento.

Mappa non disponibile

Tags: , , , , , , , , ,

Prossimi Eventi

Calendario Eventi

<< Nov 2018 >>
lmmgvsd
29 30 31 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 1 2

Contattaci

Associazione Atargatis
Via del Carpino, snc
04026 - Minturno (LT)
Tel. 0771.663101

Anna Molisso: anna@atargatis.info
Barbara Fustolo: barbara@atargatis.info
Claudio Maggiarra: claudio@atargatis.info
Giovanni Macrino: giovanni@atargatis.info
Maria Civita Sinapi: mariacivita@atargatis.info
Rita D'Ettore: rita@atargatis.info

Accesso Amministratori