Prossimo Evento

L’Associazione

Atargatis è un’associazione culturale volontaria, di tutela ambientale ed escursionismo.

Continua

Newsletter

Iscriviti alla nostra mailing list per essere sempre aggiornato sugli eventi che saranno organizzati.

Iscriviti

Brochure 2020

Posts Tagged ‘Majella’

Monte Marcolano

Scritto da Marco Tarantino.

La salita a Monte Marcolano dal Passo del Diavolo (e dall’omonimo Rifugio) si svolge su comodo sentiero attraverso alcuni dei tipici scenari del Parco Nazionale d’Abruzzo: da una radura di media quota, e successivamente attraverso una fitta, bellissima faggeta, si raggiunge una meravigliosa balconata di cresta da cui è possibile ammirare le catene montuose a cavallo di tre regioni a 360°.

Dapprima su comoda sterrata e ampio sentiero, successivamente su traccia evidente (sia nella foresta che in cresta), il cammino non presenta mai difficoltà particolari, tanto da renderlo accessibile praticamente a tutti, purché animati di un pizzico di curiosità e voglia di mettersi in gioco. Dal Rifugio si inizia su evidente sterrata sul Sentiero T1 del Parco. Successivamente, al bivio con il T4 si imbocca quest’ultimo, fin sulla cresta, quando il sentiero diviene l’R4.

La cresta del Porrara

Scritto da Marco Tarantino.

La cresta del Porrara è situata sulla propaggine meridionale della Majella, per un percorso spettacolare che si svolge in gran parte oltre quota 2000 m; lo scenario è molto vario, alternando boschi di faggio, radure e (in parte della discesa) il bosco rado. Tuttavia, l’elemento principale è dato dal lungo passaggio sul crinale e dalla sua bellissima veduta (per la verità, chi scrive non ha potuto ammirare nulla su uno dei due lati per la presenza della nebbia durante tutta l’escursione; ma il gioco delle nuvole ha costituito un altro motivo di spettacolarità).

Il percorso inizia sul piazzale asfaltato della Stazione di Palena, in corrispondenza del Valico della Forchetta, quota 1266 m slm. Dalla stazione si segue per un breve tratto la strada che si dirige a Campo di Giove, costeggiando, sempre per un breve tratto, la ferrovia. Dopo poco si incontra l’inizio del sentiero del Parco Nazionale della Majella, l’”SP”, che si dirige immediatamente in salita attraverso la faggeta. Una decina di minuti e il bosco si apre, alternando tratti di vegetazione a radure che si spalancano verso l’altopiano da cui si è partiti, Quarto di S. Chiara, da cui ha origine il torrente Aventino.

Calendario Eventi

<< Apr 2020 >>
lmmgvsd
30 31 1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 1 2 3

Contattaci

Associazione Atargatis
Via Enrico Toti, 19 - 04020 Itri (LT)
Tel. 338.7899832 (presidente)
eMail: info@atargatis.it
PEC: associazione.atargatis@pec.it

Anna Molisso: anna@atargatis.it
Claudio Maggiarra: claudio@atargatis.it
Giovanni Macrino: giovanni@atargatis.it
Maria Civita Sinapi: mariacivita@atargatis.it
Rita D'Ettore: rita@atargatis.it

Accesso Amministratori